`
Pagina 1 di 212
`
  • Informazioni

    Home


    Per votare Clikkare sule stellette della poesia per esprimere il voto - clikka il titolo per commentarla o votare

    Per inserire una Poesia Clikkare inserisci una tua poesia ed attendere l'approvazione per vederla online

    DEDICA una poesia e inviala per mail a chi desideri ma ricorda di mettere a chi a dedichi


  • Pagine
  • Poesie Recenti
  • Commenti recenti
  • Categorie
  • Top Posts
  • Archivio
  • Categorie
  • Meta
  • 30 novembre 2015

    Dove va il mio destino, in questa
    giornata di pioggia. il cielo sembra
    volersi liberare di tutte le lacrime
    trattenute da una vita come dal mio
    cuore. folate di vento sferzano la
    mia anima facendo compagnia al mio
    pianto. la pioggia continua a cadere
    e non si placa il vento. chiudo gli
    occhi e mi lascio accarezzare da
    questa pioggia per confondere le
    mie lacrime con quelle del cielo.
    riapro gli occhi e la tua ombra
    appare con uno sguardo velato da
    quella tristezza di chi ha capito
    tutto il mio tormento, e come parole
    al vento tra un brivido e una lacrima
    sei sparito dalla mia mente.

    27 novembre 2015

    Cerco di capire il mio silenzio.
    ma a volte il silenzio e una voce
    malinconica che ti urla dentro. e
    la voce dell’anima che si perde
    nell’aria trasportata dal vento
    in cerca di una meta. cerco di
    capire, cerco una risposta alla
    mia domanda. mentre una lacrima
    cade in questo immenso mare in
    cerca di quell’onda d’amore, di
    quel raggio di sole che possa
    scaldare il mio cuore. in questo
    mio immenso cuore. come è immenso
    il tuo pensiero nella mia mente.
    dove tutto e solitudine, dove il
    silenzio a volte e niente, dove
    il tempo di un’emozione urla il
    tuo nome. Giuseppe Baccalani.

    26 novembre 2015

    il tempo, non basta contare tante parole. le lacrime, sono fatte di dolori.
    il tempo non è il mio alleato . sono ricordi indissolubili, incancellabile .
    il profumo circondato, sparso ,ovunque. la mia pelle sa di te..
    il destino e il silenzio diventa opaco i contorni dell’anima svaniscono .
    rimani lì ferma ci ripensi, quant’è triste la vita ti scompiglia tutto inabissatamene come una tempesta. quel forte dolore rende più buio . è una ferita preziosa nel cuore. non avere te…

    Seduta in riva al mare con le mie
    lacrime che il vento si porta via
    assieme a tutte le mie speranze.
    guardo l’azzurro mare e mentre
    l’ultimo raggio di luna si
    allontana, il sole comincia a
    dar vita a un nuovo giorno, un
    nuovo giorno nella confusione
    della mia mente, nella tristezza
    di un passato che non tornerà mai
    più. ho smesso di piangere e cerco
    di combattere i ricordi con la mia
    dura realtà nata nel buio della mia
    anima. e come un soffio di vento,
    mi arrendo e ti apro il mio cuore.
    offuscando la mia mente, facendo
    correre le mie speranze, e pensare
    che tu voglia scappare ancora,
    scappare da questa tempesta d’amore
    che travolge i nostri sentimenti
    facendoci naufragare sulla nostra
    meravigliosa isola dell’amore.

    25 novembre 2015

    Del tuo amore e rimasto solo un
    attimo rubato a un orologio che
    corre troppo in fretta nel nostro
    tempo. dipingo la notte di mille
    colori nella mia mente. vivo quel
    ricordo, attimi dopo attimi, vivo
    l’azzurro dei tuoi occhi nei miei
    nel mio cuore vivi tu. nella mia
    anima navigano ancora le tue
    emozioni, vorrei dimenticare.
    ma nell’ombra del mio silenzio
    ci sei tu. ci sei tu a tormentare
    le mie notti, a invadere i miei
    sogni con il tuo profumo e calda
    passione e riempi di te la mia
    anima, amore io non vivo più, ho
    bisogno di te, ho bisogno del tuo
    amore. non cancellare dalla mia
    vita questa speranza. lasciami
    sognare ancora, fai battere ancora
    questo cuore che batte solo per te.

    Newer Posts »