`
Pagina 2 di 212
`
  • Informazioni

    Home


    Per votare Clikkare sule stellette della poesia per esprimere il voto - clikka il titolo per commentarla o votare

    Per inserire una Poesia Clikkare inserisci una tua poesia ed attendere l'approvazione per vederla online

    DEDICA una poesia e inviala per mail a chi desideri ma ricorda di mettere a chi a dedichi


  • Pagine
  • Poesie Recenti
  • Commenti recenti
  • Categorie
  • Top Posts
  • Archivio
  • Categorie
  • Meta
  • 13 febbraio 2017

    Il sole dietro l’orizzonte
    saluta la Luna
    Si sveglia dal torpore
    del giorno e illumina il cielo
    fatto di stelle…
    Come per incanto
    la notte si trasforma
    e ti cerco
    In questo spazio avvolgente
    Soli…nel mistero della notte
    le nostre carezze
    sono petali d’amore struggente
    La tua mano
    sfiora il mio viso
    un bacio invoca il mio sorriso
    dolcemente mi regali il paradiso!
    Sono istanti preziosi
    Impressi nel cuore
    La magia di noi due
    insieme confusi
    dal perenne miracolo
    che trasforma
    la notte in amore!

    Cocinela

    9 febbraio 2017

    Chi sei tu che hai aperto la porta
    del mio cuore, entrando nel deserto
    dei miei sogni illuminando il cammino
    del mio destino. cerco di guardare
    lontano, ma vedo solo abbandono, non
    vedo più i confini della mia vita.
    vorrei tornare nel mio presente,
    vorrei oltrepassare la soglia
    dell’impossibile. solo un’incredibile
    emozione all’improvviso mi infiamma
    il cuore, un cuore che solo il tuo
    amore può salvare e darmi la forza
    di andare oltre quel limite che cerco
    di trovare nel mio cammino, solo tu
    hai la chiave del mio cuore. apri quella
    porta e dona il calore del tuo amore
    alla mia vita. vorrei uscire da questo
    mio sogno, svegliarmi da quest’incubo e
    sentire ancora la tua voce, la voce
    dell’amore che solo tu mi puoi donare,
    dando ancora una speranza a questo mio
    destino che a scritto il tuo nome nella
    mia anima. dove tu resterai fino
    all’ultimo mio respiro.
    Giuseppe Baccalani

    « Older Posts